Stampa questa pagina
Giovedì, 24 Marzo 2016 17:05

ORGANIZZAZIONE

La Fondazione Lucana Film Commission con sede in Matera, costituitasi in data 19/10/2012 con atto pubblico a cura del Notaio Dr. Vito Pace di Avigliano – PZ - (Rep. n. 11.101, 11.102, 11.103, 11.104 e 11.105), è un Ente giuridico di natura privatistica, ma istituito con Legge regionale (art. 44 LR 26/2011) e interamente finanziato da fondi pubblici, le cui finalità e conseguenti attività sono quelle stabilite nell’art. 3 dello Statuto vigente.  I suoi soci fondatori sono: la REGIONE BASILICATA, la PROVINCIA di POTENZA, la PROVINCIA di MATERA, il COMUNE di POTENZA e il COMUNE di MATERA. Le attività caratteristiche della Fondazione hanno avuto inizio dal momento dell’entrata in carica del Direttore, a far data dal 14 Febbraio 2013. In data 12 luglio 2013 la Fondazione ha completato il processo di riconoscimento giuridico, essendo stata notificata l’iscrizione al n. 122 del Registro Prefettizio delle Persone Giuridiche della Provincia di Matera. Il suddetto riconoscimento, richiesto con la procedura di cui al D.P.R. n. 361/2000, ha fatto acquisire alla Fondazione lo status di persona giuridica, vale a dire di centro d’imputazione di diritti e obblighi che rimane ben distinto e separato dalle persone che la compongono. La conseguenza fondamentale è che la Fondazione ha acquisito la c.d. “autonomia patrimoniale perfetta”. La Fondazione non è iscritta alla C.C.I.A.A. di Matera in quanto non esercita alcuna attività commerciale ma esercita, con esclusività, l’attività economica di tipo non lucrativo rivolta a fini di interesse sociale, come da oggetto sociale. II 28 ottobre 2013 la Fondazione è divenuta ufficialmente membro dell’Italian Film Commission, l’istituzione che raggruppa le diverse strutture operanti nel nostro Paese, affermando così il proprio posizionamento strategico nel territorio nazionale, partecipando durante il biennio successivo 2014-2015 a diversi incontri collegiali. Il 6 agosto 2014 il Consiglio Generale ha nominato il nuovo Presidente della Fondazione nella persona del dott. Luigi Di Gianni, per effetto delle dimissioni del precedente Presidente dott. Francesco Cosimo Rina. In data 23 Dicembre 2014 il Consiglio Generale ha stabilito di approvare delle modifiche allo Statuto vigente che sono state poi trascritte nel "verbale di deposito", a rogito del Notaio Pace di Potenza in data 13 gennaio 2015, rep. n. 13712/7463. Esse hanno principalmente modificato la composizione delle quote di partecipazione alla Fondazione da parte dei Soci Fondatori, elevando al 60% per cento la quota della Regione Basilicata ed equiparando tutti gli altri Soci (Provincie di Matera e Potenza e Comuni di Matera e Potenza) ad una quota del 10% per ciascuno. 

L'organo amministrativo, scelto dai Soci fondatori secondo le modalità stabilite dallo Statuto, è il Consiglio di Amministrazione che, composto da tre membri, dura in carica quattro anni e la scadenza è fissata al 19 ottobre 2016.

La direzione delle attività dell'Ente è affidata al Direttore della Fondazione, Dott. Paride Leporace, nominato dal Consiglio Generale ai sensi dell'Art.12 dello Statuto. Il suo mandato è quadriennale con decorrenza 14 febbraio 2013 e rinnovabile solo una volta.

L’organo di vigilanza previsto dallo Statuto è il Collegio dei Revisori dei Conti, nominato dai Soci Fondatori ed avente il compito di controllare la gestione economico-finanziaria dell’Ente.